Come fare le trecce: i 3 tipi principali


Fare una treccia è considerato, per molti, un modo semplice per farsi un’acconciatura veloce e d’effetto. Ma non tutti abbiamo la stessa manualità e alcune persone trovano difficile anche solo realizzare una treccia tradizionale. In questa guida ti insegneremo come fare le trecce principali: la treccia a spina di pesce, quella normale e la treccia francese.

Occorrente:

–          Spazzola

–          Dell’acqua per inumidire i capelli

–          Elastici per capelli

–          Tanta buona volontà

Come fare una treccia tradizionale

La treccia tradizionale è considerata la più semplice da realizzare. Puoi considerarla come una base da cui apprenderne altre tipologie più complesse. Inizia a spazzolare i capelli e scegli l’acconciatura che vuoi realizzare. Questo tipo di treccia è, sicuramente, più adatto ai capelli lunghi, scegliendo fra due trecce laterali o una singola, magari anche questa laterale o da legare in una coda.

Per semplificare l’operazione puoi inumidire leggermente i capelli, soprattutto se i tuoi tendono un po’ ad andare dove vogliono, risultando difficili da gestire da asciutti. A questo punto, puoi iniziare a dividere una sezione (o l’intera chioma) in tre ciocche. Prendi quella più esterna che tieni nella mano destra e passala sopra a quella centrale. Dopodiché, fai lo stesso con la ciocca sinistra, facendola passare sopra alla ciocca precedente, che, adesso, si è spostata al centro. Rincomincia, nuovamente, da quella destra e ripeti l’operazione fino a che i capelli non saranno terminati. A questo punto, puoi chiudere la tua treccia tradizionale in un elastico.

come fare le trecce,treccia tradizionale

Se la spiegazione non ti è chiara e non capisci come fare le trecce tradizionali, dà un’occhiata a questo schema:

come fare le trecce,come fare le trecce tradizionali

Come fare una treccia francese

La treccia francese è sempre molto chic e, di recente, è stata rinnovata da Kim Kardashian, la quale ha spopolato con le sue trecce laterali. Questo tipo di treccia riprende quella tradizionale, con la differenza che rimane ferma all’attaccatura dei capelli. Puoi pensare alle classiche treccine africane, che, nel nostro caso, realizzeremo prendendo delle ciocche più spesse per facilitare l’operazione.

Come in precedenza, bisogna, prima di tutto, scegliere che tipo di trecce francesi realizzare, tra una singola che percorre il centro della testa, due laterali o anche più. Una volta fatto questo, inizia con gli stessi passaggi delle trecce tradizionali, spazzolandoti i capelli e inumidendoli. Dividi la sezione in tre ciocche (lasciando sempre dei capelli liberi) e, anche qui, procedi normalmente, facendo passare una ciocca esterna sopra a quella centrale e ripetendo l’operazione con la ciocca opposta.

Ora puoi iniziare con la vera treccia francese, prendendo nuovamente l’altra ciocca più esterna e aggiungendovi una piccola ciocca dai capelli lasciati liberi. Fai passare queste due micro-sezioni, unendole in un’unica ciocca, sopra a quella centrale e ripeti l’operazione con la quella esterna opposta. Assicurati di stringere la treccia affinché non rimanga troppo morbida e non escano fuori dei capelli. Puoi, eventualmente, aiutarti con un po’ di lacca per fissare il tutto.

come fare le trecce,treccia francesecome fare le trecce,treccia francese
Anche in questo caso, abbiamo preparato uno schema su come fare una treccia francese:

come fare le trecce,come fare le trecce francesi

Come fare una treccia a spina di pesce

La treccia a spina di pesce è una delle tipologie più complicate. Come in ogni caso, si tratta, però, solo questione di pratica e, una volta appreso il concetto, capire come fare le trecce a lisca di pesce verrà naturale. Questo tipo permette di dare vita a delle acconciature originali e variare dalla solita treccia tradizionale. Inoltre, anche in questo caso si possono imitare le trecce francesi, mantenendo la treccia attaccata alle radici.
Dopo aver preparato i capelli, come in precedenza, dividili, questa volta, in due sezioni. Da una delle due ricava una ciocca piccolissima e falla passare, prima, sopra alla stessa sezione e, poi, sotto all’altra. Unisci a questa ciocchetta un altro piccolo ciuffo di capelli, preso, questa volta, dalla sezione opposta rispetto alla prima. Ripeti il passaggio iniziale, facendo passare queste due nuove micro-sezioni unite sopra alla sezione più grade e, successivamente, sotto a quella affiancata. Continua fino a terminare i capelli e chiudi in un elastico. Immagina di star tessendo i tuoi stessi capelli e, vedrai, che apparirà tutto più facile!

come fare le trecce,trecca a lisca di pesce,treccia a spina di pesce come fare le trecce,treccia a lisca di pesce,treccia a spina di pesce
come fare le trecce,treccia a lisca di pesce,treccia a spina di pesce

Se ti riesce difficile capire come fare le trecce a spina di pesce, puoi basarti su questa immagine:

come fare le trecce,come fare le trecce a lisca di pesce,come fare le trecce a spina di pesce


Potrebbe interessarti anche...

comments powered by HyperComments

Iscriviti alla Newsletter per ricevere tutte le novità di Benessere!